Loading...

Beagle

beagle

Orecchie lunghe con l'estremità arrotondata, tirate in avanti raggiungono quasi l'estremità del naso. Testa abbastanza lunga, potente senza essere grossolana, più fine nelle femmine, senza rughe né protuberanze. Pelo corto, folto e resistente alle intemperie. Linea superiore dritta e a livello, rene corto, ma l'insieme è ben proporzionato. Il rene è potente e morbido e il torace disteso al di sotto dei gomiti. Coda forte, di lunghezza moderata. Per il mantello sono ammessi ogni tipo di colore riconosciuto per i segugi, escluso il color fegato. L'estremità della coda è bianca.

La razza dei Beagle ha conosciuto un'importante progressione della domanda in Gran Bretagna durante gli anni sessanta. Dalle 154 iscrizioni registrate dal Kennel Club nel 1954, si passa alle quasi 4000 nel 1969 (3979 per la precisione), anno storico in cui il Beagle diventa la prima razza d'Inghilterra.

Per numerosi amanti dei segugi, il Beagle costituisce l'archetipo di questa imponente famiglia che oggi conta più di 70 razze. Anche se elevato in Europa da secoli, furono i Britannici a fissare i tratti caratteristici della razza. Nel 1890, nacque The Beagle Club e venne subito elaborato un primo standard. Vigoroso e distinto Segugio vigoroso, dalla struttura compatta, dà un'impressione di distinzione priva di qualsiasi tratto grossolano.

beagleUn cane allegro la cui funzione principale è la caccia di corsa, principalmente alla lepre, seguendo una pista. Ardito, molto dinamico, energico e determinato. Vivace, intelligente e di temperamento stabile. Amabile e sveglio, non mostra né aggressività né timidezza, il Beagle è un cane molto socievole e particolarmente intelligente.