Loading...
dobermann

Il Dobermann: bello, fedele ed intelligente.

Il Dobermann è la sola razza in Germania a portare il nome del suo celebre primo allevatore, Frédéric Louis Dobermann (1834 – 1894). Secondo la tradizione, era un impiegato municipale che svolgeva i compiti di esattore delle imposte, gestore di un mattatoio e, al bisogno, addetto alla cattura dei cani randagi. Nell'origine della razza del Dobermann vi sono sicuramente dei cani chiamati “cani da macellai” che hanno giocato un ruolo preponderante.
Leggi la scheda

Il Bordier collie: mite, gioviale ed elegante.

Le orecchie sono di taglia e tessitura media, ben distanziate e portate diritte o semi-diritte ed attente al minimo rumore. Le caratteristiche principali della testa del Border sono cranio abbastanza ampio,  occipite non pronunciato, guance non piene né arrotondate, muso che si assottiglia verso l'estremità, moderatamente corto e forte. Il pelo ha due varietà, moderatamente lungo e corto, con un pelo di copertura denso, di tessitura media, e sottopelo soffice e fitto. 
Leggi la scheda

Kuvasz

Kuvasz: Coraggioso e protettivo.

La testa del Kuvasz è distintamente cuneiforme e si inquadra armoniosamente con il corpo; è attraente, molto nobile ed esprime una notevole forza. Orecchie attaccate a media altezza; dal punto di attacco e fino ad un terzo della loro lunghezza si allontanano dal cranio, per poi incurvarsi e ricadere ben adese alla testa. Visto di profilo, il corpo forma un rettangolo coricato, molto vicino ad un quadrato. Pelo moderatamente duro, ondulato, un po' rado, senza tendenza ad infeltrirsi.
Leggi la scheda